Consigli di programma

Il prossimo 21/04/2018 saremo chiamati a rinnovare (o confermare) gli amministratori di Sermetra società consortile.
Nell’ottica di contribuire alla crescita della società e dei soci, voglio consegnare simbolicamente queste proposte alla lista che vincerà le elezioni.

Pubblicità comparativa
Riempire di significato la parola “Sermetra” adottando lo strumento della pubblicità comparativa:
https://www.easysta.it/sermetra-come-aci-di-aci/

Prima di raccontare “come” facciamo una cosa è necessario che le persone sappiano “cosa” facciamo e oggi l’abbinamento “Sermetra=Pratiche_auto” non è ancora abbastanza conosciuto.

La proposta è di spostare la nostra comunicazione verso una comparazione con ACI.

Percorso digitale (ricerca/contenuto/socio/pagamento)
Ogni conversione deve essere misurata altrimenti stiamo navigando al buio:
https://www.easysta.it/s-adwords/

E’ necessario sfruttare la caratteristiche del marketing on-line che ci permette di misurare costantemente i dati.
Questo ci permette di intervenire, con un processo continuativo, sulle singole attività al fine di ottimizzarle o, eventualmente, abbandonarle.

La proposta è di rendere misurabili tutte le nuove attività di Sermetra e progressivamente quelle già esistenti.

Car sharing
Il car sharing è il nuovo mercato:
https://www.easysta.it/il-car-sharing-e-unopportunita-persa/

La concorrenza sempre più agguerrita tra le imprese di noleggio le obbligherà a differenziarsi sulla modalità di business e il primo che saprà trarre beneficio da una rete “reale” e diffusa come la nostra potrà averne un vantaggio considerevole.
Inoltre ci sono forme alternative di condivisione ancora tutte da esplorare (Car pooling e Peer to peer).

La proposta è di stringere accordi di collaborazione con una o più imprese di noleggio e di sviluppare/sperimentare altre forme di condivisione del veicolo.

Open Innovation
Mettere le basi per un’innovazione continuativa:
https://www.easysta.it/linnovazione-e-un-processo-continuativo/

Le innovazioni scardinanti arrivano dai dipendenti/soci ma solo se sono correttamente interessati/sollecitati.

La proposta è di creare un concorso di idee, aperto ai dipendenti e soci di Sermetra e cercare l’innovazione anche attraverso collaborazioni con incubatori di start-up e l’associazione PAsocial.

Please follow and like us:

Pubblicato da

Roberto Pedrocchi

Poichè la finalità del business è creare un cliente, l’impresa ha due – e solo due – funzioni principali: il marketing e l’innovazione. Il marketing e l’innovazione producono risultati; tutto il resto sono costi. Peter Drucker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *