I video istruttivi fanno bene alla brand identity

Mi rifaccio a questo articolo, “Perché affidarsi ai contenuti istruttivi nel 2018”:
https://www.thinkwithgoogle.com/intl/it-it/canali-pubblicitari/video/contenuti-istruttivi-youtube/

per evidenziare che, l’utilizzo dei video su YouTube per diffondere contenuti istruttivi, non solo è apprezzato dagli utenti ma contribuisce ad accrescere la considerazione del brand.

“Da una ricerca recente è emerso che i video istruttivi attirano più attenzione di qualsiasi altra categoria di contenuti, inclusi clip musicali e giochi.”

I brand, in passato, si erano limitati a interrompere l’esperienza dell’utente attraverso la visualizzazione di banner, prima o durate, la visione del video.
Bombardati da innumerevoli spot siamo (noi consumatori) ormai immuni da questi messaggi e li lasciamo passare senza porvi alcuna attenzione.
L’unica cosa a cui pensiamo è: “Ma quanto cavolo ci mette a uscire il tasto <<Salta annuncio>>?”

Ecco che la possibile soluzione è realizzare direttamente il video, raccontare al cliente come si fa proprio quella specifica cosa, ma con le modalità e lo stilo che ti è proprio.
Così il brand raggiunge un doppio obbiettivo, da una parte cattura nuovi contatti e dall’altro costruisce una solida brand identity.

Please follow and like us:

Pubblicato da

Roberto Pedrocchi

Poichè la finalità del business è creare un cliente, l’impresa ha due – e solo due – funzioni principali: il marketing e l’innovazione. Il marketing e l’innovazione producono risultati; tutto il resto sono costi. Peter Drucker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *